Tag "Olivia Kroth"

I giochi olimpici oggi e allora: a ricordo delle olimpiadi di Mosca del 1980

Gli atleti della Federazione Russa non devono solo combattere contro l’epidemia di coronavirus, ma anche contro la costante discriminazione dell’Agenzia Mondiale Antidoping [WADA], l’aspirante arbitro su chi potrà e chi non potrà partecipare ai futuri Giochi Olimpici. Questo ente internazionale, dominato da membri della NATO, ha già tentato di impedire agli atleti russi di prendere parte alle Olimpiadi estive del 2016 a Rio de Janeiro in Brasile. Il blocco ebbe

I principeschi sottomarini balistici nucleari della Russia

Hanno tutti due cose in comune: prendono il nome da illustri sovrani russi, e sono mortali perché trasportano missili balistici a propulsione nucleare. I tre sottomarini russi classe Borei Progetto 955 e gli altri tre della versione aggiornata Progetto 995A sono la spina dorsale della marina russa, fungono da potente deterrente nel programma della Difesa russa. I sottomarini Progetto 955 e Progetto 955A sono stati sviluppati dal Rubin Central Design

Pavel Chistyakov (1832-1919): dalla servitù della gleba ai picchi dell’arte in Russia

Pavel Petrovich Chistyakov non fu solo un artista di talento durante l’epoca del realismo russo, ma anche un eccezionale insegnate d’arte. Nato nel 1832, deceduto l’11 novembre 1919, fu testimone della Riforma Emancipativa dello Zar Alessandro II, quando tutti i servi della gleba in Russia ottennero la libertà nel 1861. Questo per lui era di particolare importanza, poiché veniva da una famiglia di servi della gleba. Visse durante la Rivoluzione del

A ricordo dell’armistizio del 1918: il romanzo “Il Placido Don” di Michail Šolochov come documento della Prima Guerra Mondiale e della vita cosacca

Sebbene l’ultimo zar russo, Nicola II, amasse considerarsi un uomo di pace, favorì l’espansione dell’Impero russo, e considerava la Germania la principale minaccia al suo territorio. Sono trascorsi cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, dal novembre 1918 al novembre 2018. Con la celebrazione della Giornata dell’Armistizio, l’11 novembre 2018, è arrivato il momento giusto per guardare indietro a quei tempi difficili dalla prospettiva di uno scrittore cosacco russo.

Tutti gli occhi del mondo sono puntati sul presidente russo Vladimir Putin

“Vladimir Putin è un esempio brillante per molti russi”. Dopo la sua travolgente vittoria nella corsa presidenziale del 18 marzo 2018, il mondo ha rivolto tutti i suoi occhi al presidente russo Vladimir Putin. È stato rieletto per la quarta volta con quasi il 77% dei voti nella Federazione Russa e all’estero. Non solo nelle città russe ma anche a Berlino, Londra, Parigi, New York e in molte altre capitali