Tag "Partito Democratico americano"

Lo Stato Profondo contro il paese profondo

Devo iniziare con l’ovvio: nonostante tutte le risorse dello Stato Profondo, della propaganda e dell’“impero profondo” (transnazionale) utilizzate per dichiarare che “Biden” (cioè la Harris) ha vinto, al momento nessuno sa chi ha ottenuto più voti e dove. Suggerirei persino che non scopriremo mai chi ha vinto, perché chi ha vinto dipende da un gran numero di leggi e regolamenti locali, e perché probabilmente non sarà mai possibile separare i

I media Sionisti tradizionali dichiarano la vittoria (+AGGIORNAMENTO)

Con una mossa strettamente coordinata, i Democratici e i media Sionisti tradizionali hanno dichiarato Biden vincitore della corsa presidenziale. Allo stesso modo, i principali canali televisivi statunitensi hanno interrotto Trump durante una conferenza stampa alla Casa Bianca [in inglese]. Prima che tutti i voti siano contati e prima che i tribunali possano decidere quali voti contano o meno. In termini legali semplici, queste elezioni non sono finite. Ma sappiamo che

Fatevi la domanda cruciale: perché?

Perché i canali di notizie statunitensi hanno censurato una conferenza stampa di un Presidente degli Stati Uniti? Perché i giganti della tecnologia sentono il bisogno di censurare i tweet di Trump? Perché negli stati chiave Democratici gli osservatori Repubblicani non sono stati autorizzati ad osservare effettivamente nulla? Perché i Democratici hanno indetto una contro-causa solo per cercare di impedire agli osservatori Repubblicani di controllare lo scrutinio? Perché i conglomerati dei

I documenti rivelano maggiori dettagli sulle avventure di Biden e Poroshenko in Ucraina

Il 16 settembre, il parlamentare ucraino Andrij Derkach e l’ex procuratore Konstantin Kulik hanno continuato a rilasciare prove contro il Partito Democratico statunitense, in particolare Joe Biden e suo figlio Hunter Biden e i loro partner in Ucraina. Questa volta ci sono stati meno “intercettazioni Poroshenko-Biden” e più indagini su come i soldi sono stati rubati. I fatti principali che Derkach ha rivelato circolano intorno al modo in cui il figlio

Hillary e i Democratici otterranno la guerra civile che stanno cercando di provocare?

Se non l’avete già visto, guardate questo video di Hillary Clinton che afferma, e cito, “Joe Biden non dovrebbe concedere nulla in nessuna circostanza”: “Nessuna” significa “nessuna”. Ciò includerebbe il caso (dichiaratamente ipotetico) di Trump che vince chiaramente in modo schiacciante. Lo ripeto, “nessuna” significa “nessuna”. Le implicazioni dirette di ciò è che i Democratici dovrebbero riprendere la Casa Bianca con ogni mezzo e in ogni circostanza. Questo è anche

L’impero americano: Biden e Kerry hanno dato ordini al presidente ucraino

Il 19 maggio è stato emesso un avvertimento politico internazionale implicito, ma non tra paesi; è stato emesso tra fazioni alleate e opposte all’interno di ciascuno dei due paesi: Stati Uniti e Ucraina. Negli Stati Uniti, è un avvertimento del Partito Repubblicano per il Partito Democratico: un avvertimento di Trump contro Biden e contro Obama che dice: “Abbiamo prove su di te, e non le stiamo ancora diffondendo. Ma eccone

L’assassinio di Soleimani: cosa accadrà adesso?

Innanzitutto, un breve riepilogo della situazione Dobbiamo iniziare riassumendo rapidamente ciò che è appena accaduto: Il Generale Soleimani era a Baghdad in visita ufficiale per partecipare al funerale degli iracheni assassinati dagli Stati Uniti il 29 Gli Stati Uniti hanno ora rivendicato ufficialmente la responsabilità di questo omicidio Il leader supremo iraniano, l’Ayatollah Ali Khamenei ha dichiarato ufficialmente [in inglese] che “Una grave rappresaglia attende i criminali che hanno sporcato

Il saccheggio dell’Ucraina da parte dei corrotti del Partito Democratico americano

Una conversazione con Oleg Tsarev rivela la presunta identità della “talpa su Trump e l’Ucraina” Alti esponenti del Partito Democratico sono coinvolti nel saccheggio dell’Ucraina: nuovi nomi, conti da capogiro. La misteriosa “talpa”, la cui testimonianza aveva dato il via al caso di impeachment, viene nominata nell’’intervista in esclusiva per Unz Review di un noto politico ucraino, ex membro del Parlamento con quattro mandati, candidato alla presidenza dell’Ucraina: Oleg Tsarev.