Tag "Partito Repubblicano"

Riconsiderando le elezioni presidenziali

All’inizio di luglio ho scritto un articolo intitolato “Contano davvero le prossime elezioni presidenziali?” in cui sostenevo che votare alle prossime elezioni per scegliere chi sarebbe stato il prossimo pupazzo alla Casa Bianca equivaleva a votare per il prossimo capitano sul Titanic che affonda. Ho dato tre precise ragioni secondo le quali pensavo che le prossime elezioni sarebbero state praticamente irrilevanti: Il sistema americano è fatto in modo da dare

Hillary e i Democratici otterranno la guerra civile che stanno cercando di provocare?

Se non l’avete già visto, guardate questo video di Hillary Clinton che afferma, e cito, “Joe Biden non dovrebbe concedere nulla in nessuna circostanza”: “Nessuna” significa “nessuna”. Ciò includerebbe il caso (dichiaratamente ipotetico) di Trump che vince chiaramente in modo schiacciante. Lo ripeto, “nessuna” significa “nessuna”. Le implicazioni dirette di ciò è che i Democratici dovrebbero riprendere la Casa Bianca con ogni mezzo e in ogni circostanza. Questo è anche

Che tipo di “rivoluzione popolare” è questa?!

Devo dire che sono stupito da quante persone di Sinistra pensino, a quanto sembra, che gli attuali disordini negli Stati Uniti siano una ribellione spontanea contro la violenza della polizia, il razzismo sistemico e la storia della persecuzione e dello sfruttamento dei Neri, degli Indiani, ecc. La violenza, i saccheggi e le sommosse vengono o giustificati in quanto risultato di un qualche tipo di giusta collera o condannati a causa

E’ cominciato il crollo sistemico della società americana

Ho vissuto negli Stati Uniti per un totale di 24 anni e durante tutto questo lungo periodo ho assistito a molte crisi: ciò però che sta succedendo oggi è veramente unico e molto più serio di ogni altra crisi precedente che io ricordi. E per spiegare il mio punto di vista, vorrei cominciare dicendo ciò che non sono i disordini che stiamo vedendo in centinaia di città americane. Le cause

Gli anglosionisti stanno lanciando una psyop contro la Cina

Forse la narrazione “è stata la Russia” stava diventando stantia. O forse i leader dell’Impero hanno finalmente capito che la Cina è persino più pericolosa per l’Impero che non la Russia. Ma il mio istinto mi dice semplicemente che gli Anglosionisti stanno perdendo le staffe per aver perso la faccia “ad ampio spettro” a causa della loro enorme cattiva gestione (medica e, ancora di più, politica) di questa crisi socio-economica

Sfogo del Saker: reazione al tentativo Democratico di incriminare Trump

Penso che la maggior parte dei lettori sappia che non sono un fan di Trump o del Partito Repubblicano. Ma devo dire che rispetto ai Democratici, i Repubblicani sono quasi decenti; non molto brillanti e solo decenti se comparati ai Democratici, comunque. Ho sempre sostenuto che i Neoconservatori avrebbero cercato di mettere sotto accusa Trump, e che lui è quello che ho definito un presidente “usa e getta”, che i

Il fascismo oggi esistente

Con l’elezione di Donald Trump, ci viene detto che ora è il momento di aver paura del fascismo in America. A cosa si suppone assomigli questa visione da incubo di un’America fascista? Sotto il regno particolarmente malvagio del regime di Trump, questa realtà alternativa statunitense prevede che le minoranze devono temere per le proprie vite. Il presidente parlerà in un linguaggio apertamente suprematista bianco. I Neri Americani avranno paura di

Il sistema è truccato (ma non nel modo in cui pensa Donald Trump)

I politici mentono; come suo marito, Hillary Clinton mente più degli altri. Ovviamente anche Donald Trump mente; ma la maggior parte delle affermazioni false e asserzioni senza senso che egli fa non sono bugie. Mentire richiede consapevolezza e volontà; Trump dice tutto ciò che gli viene in testa. Tuttavia, come dalle bocche dei bambini, a volte dagli sfoghi incontrollati di Donald vengono fuori parole di verità. Un esempio: la sua