Tag "Paul Antonopoulos"

Sembra che l’Ucraina si stia preparando ad un nuovo conflitto con il Donbass col sostegno turco

Dopo più di sei mesi di calma, la situazione nel Donbass si sta riscaldando di nuovo: ci sono più violazioni del cessate il fuoco, Kiev sta trasportando nuove truppe verso la linea di contatto, e c’è una maggiore attività da parte dei droni Bayraktar TB2 assemblati in Turchia e utilizzati dai militari ucraini. Molti esperti ritengono che ci sia un’alta probabilità che riprendano le ostilità fra l’esercito ucraino e le

La Russia sta perdendo la pazienza con le costanti provocazioni dell’UE

Questa settimana si è svolto un altro incontro dei ministri degli Esteri dell’Unione Europea; uno dei temi principali è stato le nuove sanzioni contro la Russia. Il capo della diplomazia dell’UE, Josep Borrell, ha dichiarato lunedì che “è chiaro che la Russia è in una rotta conflittuale con l’Unione Europea. Nel caso del signor Navalny, c’è un netto rifiuto di rispettare i loro impegni, compreso il rifiuto di prendere in

I problemi economici ucraini sono ad un punto morto

È stato un anno tranquillo per l’Ucraina e le sue numerose problematiche rispetto agli anni precedenti, o almeno agli occhi della maggior parte degli occidentali. Altre questioni globali, come la pandemia di COVID-19 e le elezioni in Bielorussia, hanno avuto maggiore precedenza e attenzione internazionale. La maggior parte della comunità internazionale e dei media non è più interessata alla situazione in Ucraina, con solo menzioni di sfuggita quando l’Unione Europea

Sarajevo snobba la visita di Lavrov nella speranza di sfidare il potere serbo in Bosnia

Lo scandaloso rifiuto dei membri della Presidenza della Bosnia ed Erzegovina (BiH), Željko Komšić e Šefik Džaferović, di incontrare martedì il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, indica che ciò che la Repubblica Serba ha avvertito per anni è corretto – che la BiH è disfunzionale ed è impossibile collaborare con Sarajevo. La loro mossa potrebbe anche essere collegata a mormorii a Washington sulle intenzioni di distruggere l’Accordo di Dayton

Il gas azero competerà con quello russo in Europa meridionale?

Il Gasdotto Trans-Adriatico (TAP) diventerà operativo a novembre e consegnerà il gas azero dai giacimenti del Caspio ai paesi dell’Europa meridionale. Questo dà alla Russia un nuovo concorrente nel mercato energetico europeo. Ciò dovrebbe sollevare interrogativi a Mosca – il TAP è un concorrente del TurkStream, e può davvero sfidare la quota di mercato russa di Gazprom nell’Europa meridionale? La costruzione del TAP è praticamente completata e il gasdotto è

Per premere sulla Russia, la Polonia probabilmente accoglierà i soldati statunitensi ritirati dalla Germania

Secondo i media americani, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump sta progettando di ritirare 9.500 soldati dalla Germania. Il numero di truppe statunitensi in Germania sarà quindi ridotto a circa 25.000 in un momento in cui però Varsavia insiste per il rafforzamento della presenza militare americana in Polonia. La Germania paga 35.000 soldati stranieri e di 17.000 lavoratori civili, e relative famiglie per la permanenza nel paese europeo. Tra

L’Ucraina ha chiesto alla Russia di coprire i suoi buchi di bilancio

L’ambizioso progetto del gasdotto “Nord Stream 2” mira a portare il gas russo in Europa attraverso il Mar Baltico, aggirando così di fatto l’Ucraina e riducendo i rischi dal punto di vista russo. Mentre da un lato l’Ucraina ha sempre affermato che avrebbe cercato di impedire il completamento del gasdotto Nord Stream 2, dall’altro ora questo paese sta offrendo alla compagnia statale russa Gazprom l’utilizzo delle proprie strutture di stoccaggio.

L’Ucraina guarda all’America per il gas, ma si affida ancora alla Russia

Nonostante i forti tentativi da parte dell’Ucraina di non acquistare gas russo, non sarà in grado di ricevere gas naturale liquefatto (GNL) per almeno altri cinque anni, secondo gli esperti polacchi della società di consulenza ESPERIS [in inglese]. Secondo l’accordo tra Stati Uniti e Ucraina firmato a marzo, gli Stati Uniti venderanno 6-8 milioni di metri cubi. Gli esperti polacchi affermano che nonostante l’Ucraina abbia interrotto l’importazione ufficiale di gas

Praga non mostra alcun rispetto per i russi che l’hanno liberata dal Nazismo.

Il Maresciallo Ivan Konev, il famoso generale sovietico responsabile della liberazione della maggior parte dell’Europa orientale dalla Germania Nazista e dei suoi alleati è stato una figura di rispetto. È stato immortalato in una serie di busti e statue che possono essere trovati in tutta l’Europa orientale, tra cui Russia, Ucraina, Polonia e Slovacchia. Tuttavia, la Repubblica Ceca è un paese che sta iniziando ad agire in modo molto “non

L’UE chiede alla Serbia di aiutare il Kosovo col coronavirus, ma nega l’assistenza ai serbi di Bosnia

Il Gruppo di Lavoro per il Capitolo 35 della Convenzione Nazionale Serba sull’Unione Europea (UE) ha invitato le autorità serbe e kosovare a creare una cooperazione per ridurre la diffusione della pandemia di coronavirus. “Siamo testimoni della pandemia di coronavirus (COVID19), che rappresenta un grande pericolo in tutto il mondo e che rende i sistemi sanitari sempre più gravati dal numero dei pazienti infetti. La pandemia ha dimostrato che la