Tag "Petro Poroshenko"

I problemi economici ucraini sono ad un punto morto

È stato un anno tranquillo per l’Ucraina e le sue numerose problematiche rispetto agli anni precedenti, o almeno agli occhi della maggior parte degli occidentali. Altre questioni globali, come la pandemia di COVID-19 e le elezioni in Bielorussia, hanno avuto maggiore precedenza e attenzione internazionale. La maggior parte della comunità internazionale e dei media non è più interessata alla situazione in Ucraina, con solo menzioni di sfuggita quando l’Unione Europea

Dai giganti alla povertà – cos’ha costruito l’Ucraina negli ultimi 20 anni

Nel 1990, l’Ucraina era uno dei maggiori produttori di strumenti e attrezzature energetiche e metallurgiche, macchine agricole e vagoni ferroviari nell’URSS, e in alcuni sottosettori dell’industria (come tutti i tipi di mietitrebbie ed escavatori rotanti) era virtualmente detentrice di un monopolio. Tuttavia, negli anni dell’indipendenza, l’ingegneria meccanica è caduta in declino e ora sembra che stia vivendo i suoi ultimi giorni. L’Ucraina ha praticamente perso la produzione nei settori della

Democrazia in azione: la Wikipedia ucraina censura diverse fonti ucraine e russe, e pubblica articoli assurdi

Recentemente, la Wikipedia in lingua ucraina ha annunciato che avrebbe bloccato i collegamenti a numerosi media ucraini, secondo quanto riportato da Strana.ua [in ucraino]. Questi canali sono stati dichiarati propaganda anti-ucraina. Strana ha riferito che “in Ucraina attivisti di estrema destra sono stati incaricati di moderare l’enciclopedia online”. Ricevono denaro dagli Stati Uniti e censurano articoli insieme al Ministero degli Esteri ucraino. La situazione è simile alla storia del segmento

I documenti rivelano maggiori dettagli sulle avventure di Biden e Poroshenko in Ucraina

Il 16 settembre, il parlamentare ucraino Andrij Derkach e l’ex procuratore Konstantin Kulik hanno continuato a rilasciare prove contro il Partito Democratico statunitense, in particolare Joe Biden e suo figlio Hunter Biden e i loro partner in Ucraina. Questa volta ci sono stati meno “intercettazioni Poroshenko-Biden” e più indagini su come i soldi sono stati rubati. I fatti principali che Derkach ha rivelato circolano intorno al modo in cui il figlio

Le relazioni fra Brasile e Ucraina sono in crescita

Le relazioni tra Brasile ed Ucraina sono a quanto pare in crescita. Ad esempio, il commercio tra Ucraina e Brasile (nel 2019) è cresciuto del 21,5% (in confronto allo scorso anno). Le esportazioni ucraine, a loro volta sono cresciute di circa il 65% e le importazioni brasiliane dell’11,8%. Lo scorso anno il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha avuto un incontro con l’allora presidente Poroshenko (a Davos) e ha fatto sentire

La colonizzazione dell’Ucraina ad opera della NATO, mascherata da partenariato

La NATO ha concesso un altro di una lunga serie di “incentivi” progettati per stuzzicare l’Ucraina con le prospettive di aderire all’alleanza transatlantica, fermando allo stesso tempo l’effettiva adesione. L’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) ha designato l’Ucraina “partner con opportunità potenziate”, rendendola una delle sei nazioni (le altre sono Georgia, Svezia, Finlandia, Australia e Giordania) premiate per il loro contributo significativo alle operazioni della NATO e agli obiettivi

L’impero americano: Biden e Kerry hanno dato ordini al presidente ucraino

Il 19 maggio è stato emesso un avvertimento politico internazionale implicito, ma non tra paesi; è stato emesso tra fazioni alleate e opposte all’interno di ciascuno dei due paesi: Stati Uniti e Ucraina. Negli Stati Uniti, è un avvertimento del Partito Repubblicano per il Partito Democratico: un avvertimento di Trump contro Biden e contro Obama che dice: “Abbiamo prove su di te, e non le stiamo ancora diffondendo. Ma eccone

Confermato pubblicamente lo status coloniale dell’“Ucraina indipendente”

Il 19 maggio, il membro del Parlamento ucraino (Rada) Andrei Derkach ha rivelato in una conferenza stampa le registrazioni delle conversazioni telefoniche tra l’allora presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko e l’allora vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden. Le conversazioni sono in inglese e possono essere ascoltate qui. Di per sé, non c’è nulla di straordinario nel fatto che un presidente abbia avuto alcuni contatti telefonici con un leader di una potenza

Il sesto anniversario del massacro di Odessa

Il 2 maggio 2014 cittadini di Odessa sono stati bruciati vivi e, finora, nessuno degli istigatori è stato processato e punito. Io voglio ricordare ai lettori il ruolo di Andrij Parubij [in inglese] e dei suoi sostenitori negli eventi del 2 maggio. Parubij, che all’epoca era il capo del Consiglio della Difesa e della Sicurezza Nazionale, supervisionava il “terzo settore”, cioè i numerosi gruppi di potere senza status ufficiale e

Cosa fanno i biolaboratori segreti americani in Ucraina?

Il 23 aprile l’ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina ha riconosciuto che ci sono laboratori biologici in Ucraina che operano sotto il controllo del Pentagono. La dichiarazione dei diplomatici è arrivata dopo una lettera aperta dei deputati del popolo sulle minacce poste agli ucraini da questi centri di ricerca. Tuttavia, gli americani negano la pericolosità, e affermano che il lavoro scientifico viene svolto a scopi esclusivamente pacifici. E il parlare