Tag "propaganda"

La Propaganda ha trasformato una Parte significativa della Popolazione ucraina in completi Idioti

La propaganda ucraina ha confuso a tal punto le menti degli abitanti del paese, che una parte significativa della popolazione non ammette in nessun modo la possibilità di compromesso con il Donbass. Di questo ha parlato in un intervista con rusinform.net il politologo Michail Pogrebinskij. Il risultato di questo “lavaggio del cervello” è stata la convinzione della popolazione che: “quando non ci sarà più Putin” tutti i problemi si risolveranno e che

La Russia ha “violato” lo spazio aereo turco perchè la Turchia ha “spostato” il suo confine

Le agenzie di stampa ci dicono proprio adesso che aerei russi in Siria “hanno violato lo spazio aereo turco”. Un precedente resoconto mostra però come questa affermazione sia falsa e come siano stati gli USA a far pressione sulla Turchia affinché diffondesse una simile propaganda. Reuters (Lunedi 5 ottobre 2015, 7,54 am BST): la Turchia afferma che caccia russi hanno violato il suo spazio aereo. “Un caccia russo ha violato

Ulteriori segnali di preparativi di guerra?

  Come molti di voi già sanno, la Marina Cinese ha mandato navi da guerra nel Mar Nero. Sono dirette alla base navale russa di Novorossiysk. Di questo viaggio possono esserci diverse spiegazioni: sono una parte dei preparativi per la partecipazione di Xi Jinping alle celebrazioni del 9 Maggio c’è in vista una possibile vendita di queste fregate alla Russia da parte della Cina è una preparazione per manovre navali

Intervista con Dmitry Puchkov

Dmitry Puchkov, scrittore, sceneggiatore e traduttore, noto anche con il soprannome di “Goblin”, è un opinion-leader molto seguito in Russia. ***** Sottotitoli in italiano a cura di Mario per Sakeritalia.it  

La UE mette in opera un proprio sistema di propaganda

Qualche mese fa  il giornale online EUobserver segnalava l’esistenza di un documento informale redatto su iniziativa della Gran Bretagna, della Lituania, dell’Estonia e della Danimarca, che chiedeva di dotare la UE di mezzi d’informazione comuni volti a “decostruire… la propaganda ostile” che i media russi rappresenterebbero nella cornice del conflitto ucraino. La contrapposizione tra il blocco americano-occidentale e la Russia ha in effetti permesso che si rendesse evidente l’irregimentazione dei

La NATO attraverso lo specchio: un viaggio personale dall’ingenuità alla lucidità

Era una fredda sera di marzo del 2004 quando io ed un insegnante russo di inglese uscimmo dalla University Embankment nella notte dell’isola Vasilevsky, a San Pietroburgo. Eravamo colleghi nella stessa scuola linguistica, che collaborava con la facoltà di Filologia della Università Statale in quella città. Il marciapiede era affollato di studenti, di altri insegnanti e personale amministrativo, perché i corsi erano molto popolari e venivamo buttati fuori alla 9