Tag "Saker"

Qualcosa di molto, molto interessante è accaduto in Novorussia (29 ottobre 2014)

Abbiamo l’onore di presentarvi alcuni tra gli articoli passati del Saker, tradotti dall’ottimo sito ortodossiatorino.net, vi invitiamo a visitarlo per meglio comprendere la Russia. Questo articolo è comparso sul blog The Vineyard of the Saker il 29 ottobre 2014 ***** Qualcosa di incredibilmente interessante è accaduto in Novorossija: due dei suoi comandanti, Igor’ Bezler e Alexej Mozgovoj, hanno tentato di comunicare con gli ucraini dall’altra parte. Anche se non sono

Primo rapporto della situazione latino-americana (12 ottobre 2014)

Abbiamo l’onore di presentarvi alcuni tra gli articoli passati del Saker, tradotti dall’ottimo sito ortodossiatorino.net, vi invitiamo a visitarlo per meglio comprendere la Russia. Questo articolo è comparso sul blog The Vineyard of the Saker il 12 ottobre 2014 ***** Cari amici, Come vi ho già accennato, stiamo lavorando alla creazione di un blog latino-americano di Saker. Il responsabile sta organizzando un team internazionale di volontari (se siete interessati, vi

Che cosa ci rivela la battaglia per l’aeroporto di Donetsk riguardo alle forze dell’Ucraina e della Novorossija

Abbiamo l’onore di presentarvi alcuni tra gli articoli passati del Saker, tradotti dall’ottimo sito www.ortodossiatorino.net, vi invitiamo a visitarlo per meglio comprendere la Russia. Questo articolo è comparso sul blog The Vineyard of the Saker il 3 ottobre 2014 ***** Ho sentito notizie contraddittorie sulla situazione dell’aeroporto di Donetsk che vanno da “aeroporto 90% nelle mani della Novorossija” ad “aeroporto preso”. Qualunque sia il caso, credo che ci sia una buona

Il califfato sionista-anglosassone contro i BRICS

Abbiamo l’onore di presentarvi alcuni tra gli articoli passati del Saker, tradotti dall’ottimo sito www.ortodossiatorino.net, vi invitiamo a visitarlo per meglio comprendere la Russia. Questo articolo di Peter Koenig è comparso sul blog The Vineyard of the Saker il 9 settembre 2014 ***** Da quando i BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa) hanno espresso la loro unanimità attraverso la formazione di una Banca di sviluppo congiunto – a Durban, Sud Africa