Tag "Siluanov"

Considerazioni a caldo sull’arresto e la destituzione del Ministro russo per l’economia

L’ex ministro dell’economia Ulyukaev è stato rimosso dal suo incarico dopo essere stato arrestato con l’accusa di corruzione. Sebbene sembra che non ci siano motivi politici dietro l’arresto e la destituzione, tutto diventerà più chiaro quando Putin avrà nominato il suo successore. Subito dopo la notizia sensazionale dell’arresto del ministro dell’economia Alexey Ulyukaev, arriva la conferma della sua rimozione da parte del presidente Putin. Il comunicato del Cremlino [in inglese], che

Il FMI si piega a Poroshenko (per la seconda volta)

Pare giungere ad un redde rationem la vicenda dei crediti del “prestito Janukovich” e quella (distinta ma connessa) della erogazione della terza tranche del maxi prestito del FMI a Kiev (una boccata d’ossigeno che il governo ucraino aspetta da quasi un anno). E’ stato proprio il Fondo a sbloccare la situazione l’8 settembre scorso, annunciando che il caso ucraino verrà esaminato dal consiglio dell’istituto il 14 settembre. Che la tanto sospirata

Il più grosso fallimento di Putin

Qualunque cosa possa succedere in futuro, Putin si è già assicurato un posto nella storia come uno dei più grandi leaders russi di tutti i tempi. Non solo è riuscito letteralmente a resuscitare la Russia come nazione, ma in poco più di un decennio l’ha riportata al rango di potenza mondiale, perfettamente in grado di sfidare l’Impero Anglo-Sionista. Il popolo russo ha valutato correttamente l’entità di questo successo e, secondo

La partita truccata degli Eurobond di Kiev

– Marco Bordoni – Entra nel vivo lo scontro fra Mosca a Kiev per il rimborso della tranche da 3 miliardi di dollari parte del prestito concesso dalla Russia nel 2013 a Yanukovich, in scadenza alla fine del 2015. I soldi non ci sono e anche se ci fossero è chiaro che a Kiev preferirebbero darli al Diavolo in persona piuttosto che a Putin. Da mesi sia Poroshenko che il