Tag "Simon Gorelik"

Come l’URSS combatté epidemie mortali

Quando si trattava di epidemie mortali, i sovietici non avevano mezze misure. Non solo i medici, ma la polizia, l’esercito, la marina e persino il KGB venivano tutti coinvolti per frenarne la diffusione.   La peste Nel 1939, il microbiologo Abram Berlin portò a Mosca, da Saratov, una pericolosa malattia. Lì, a Saratov, durante degli esperimenti sugli animali, usò l’agente causale vivente della peste, e venne strettamente obbligato alla quarantena.