Tag "spese militari"

Il Segretario alla Difesa inglese accusa la Russia di pianificare l’uccisione di “migliaia e migliaia” di inglesi

Il Segretario alla Difesa Gavin Williamson ha incrementato le minacce della Gran Bretagna contro la Russia. In un’intervista al Daily Telegraph, pubblicata venerdì come notizia principale in prima pagina, Williamson ha detto che la Russia stava spiando le infrastrutture nazionali cruciali della Gran Bretagna, e ha affermato, “Il piano dei russi non sarà far comparire navi da sbarco nella South Bay di Scarborough e al largo della spiaggia di Brighton.

Gli USA terrorizzano l’Europa per la truffa della NATO

Gli USA alla fine hanno avuto successo con la loro truffa audace. Il membro principale della NATO è riuscito ad orchestrare un’enorme giravolta per far crescere le spese militari tra i suoi alleati europei. E al cuore di questa truffa c’è l’isterica campagna di propaganda anti-Russia. Negli scorsi due anni c’è stato un battere di tamburi sempre più sostenuto da Washington e da certe capitali europee, che avvertiva dell’”aggressione russa” e

Prospettive americane nel caso di una terza Guerra Mondiale contro Russi e Cinesi

Mentre in questo Weekend del Memorial Day si celebrano le nostre guerre passate, fate un pensierino sulle nostre prospettive nel caso di una terza Guerra Mondiale contro Russi e Cinesi Saker riferisce che la Russia si sta preparando alla terza Guerra Mondiale, non perché la Russia intenda dare il via all’aggressione, ma perché è allarmata dall’arroganza dell’Occidente, dalla demonizzazione della Russia, dalle azioni militari provocatorie dell’Occidente, dall’interferenza americana nella provincia

Le forze armate dell’Unione Europea: un altro segnale d’impotenza

Probabilmente avrete sentito qualcosa del tentativo europeo di riacquistare una certa rilevanza: la proposta di creare un “Esercito dell’Unione Europea”.  Si tratta in parte di un tentativo degli Europei di dimostrare che contano, che possono fare qualcosa da soli, che non sono soltanto dei lacchè USA. Potrebbe anche rappresentare per certi versi una reazione alle folli dichiarazioni del Generale  Philip Breedlove, Capo del Comando Europeo USA e del Comando Supremo