Tag "Stephen Lendman"

I medici tedeschi e russi concordano su Navalnyj

I medici russi di Omsk e le loro controparti dell’Ospedale Universitario della Charité di Berlino sono giunti a conclusioni simili sulle condizioni di Navalnyj. Secondo Sergej Lavrov lunedì, “i dottori russi a Omsk non hanno trovato tracce di agenti chimici militari. Lo hanno detto onestamente, aggiungendo: “Ma vorrei attirare la vostra attenzione sul fatto che anche la clinica della Charité (medici tedeschi) non ha trovato alcuna sostanza tossica nelle sue

Sono stati usati missili iraniani per attaccare l’Arabia Saudita?

Da quando è entrato in carica, il regime di Trump ha aumentato la posta in gioco nella lunga guerra di Washington all’Iran con altri mezzi. L’ostilità degli Stati Uniti verso la Repubblica Islamica non ha nulla a che fare con una minaccia alla sicurezza nazionale che non esiste. Tutto ruota intorno alla sua indipendenza sovrana, per cui l’Iran, il principale rivale regionale di Israele, venga neutralizzato e restituito agli Stati

Il gasdotto russo Nord Stream 2 è in corso di completamento

Il progetto è essenziale perché la Germania e altri paesi europei ricevano abbondanti forniture di gas naturale russo a basso costo. La legge del Congresso, che aspetta solo la firma di Trump, intende minare il progetto quasi completato, minacciando sanzioni contro le aziende coinvolte nella sua costruzione. L’obiettivo degli Stati Uniti è quello di facilitare maggiori vendite ai mercati europei di gas naturale liquefatto (LNG) statunitense a costi superiori del

L’inesorabile ostilità degli USA verso la Corea del Nord

Gli Stati Uniti hanno bisogno di nemici per giustificare l’ingiustificabile perseguimento dei loro obiettivi egemonici. Per tutto il dopoguerra non ne è esistito nessuno – quindi li ha inventati. L’ostilità degli Stati Uniti nei confronti della Corea del Nord esiste da quando è stata divisa la penisola. Riguarda tutto la sua indipendenza sovrana, il suo rifiuto di subordinarsi agli interessi degli Stati Uniti e la sua legittima preparazione militare contro

L’Ucraina sequestra una nave russa – gli è stato ordinato dal regime di Trump?

L’Ucraina è uno stato vassallo degli Stati Uniti. L‘elezione di aprile di Volodymyr Zelenskyj, che è entrato in carica il 20 maggio come presidente, non ha cambiato nulla. Servendo a discrezione del padrone americano, la sua scelta è obbedire o mettersi al riparo. Il destino del presidente deposto Viktor Janukovych ha mostrato il prezzo della disobbedienza. Giovedì, un comunicato del Servizio di Sicurezza ucraino (SBU) ha dichiarato quanto segue: L’SBU

Molte aziende cinesi sono nella lista nera degli USA

Sia chiaro: gli Stati Uniti considerano la Cina un avversario strategico, ecco perché la sua politica è così ostile verso questo paese. Intraprendere una guerra contro la Cina con altri mezzi renderebbe più difficile riconciliare le principali differenze reciproche. In base a un documento del Dipartimento del Commercio Americano del Bureau of Industry and Security [BIS, l’agenzia per l’industria e la sicurezza], sono state messe in una black list del

Russia e Siria iniziano la battaglia per liberare la provincia di Idlib

È giunta l’ora per l’unica parte della Siria infestata da molte migliaia di terroristi armati, addestrati, finanziati e guidati dagli Stati Uniti – insieme alle parti settentrionali e meridionali del paese controllate dal Pentagono, dove gli jihadisti si sono addestrati e hanno trovato rifugio nelle sue basi. L’indipendenza sovrana della Siria dipende dalla liberazione di queste aree dalla piaga del loro controllo. Quasi otto mesi fa, nel settembre 2018, Vladimir

Ucraina: il pugnale dell’impero americano puntato contro la Russia

La Legge sull’Autorizzazione alla Difesa Nazionale americana per l’anno fiscale 2019 include 250 milioni di dollari in aiuti militari all’Ucraina per fare la guerra alla propria popolazione, 50 milioni di dollari in più rispetto all’anno fiscale 2018. Queste armi e munizioni, insieme all’addestramento da parte delle forze speciali statunitensi e britanniche, rivelano un’aggressione contro gli ucraini del Donbass che si può definire guerra civile. Il regime di Trump sta inviando

L’aggressione di Kiev al Donbass è imminente

L’Ucraina è l’ultimo trofeo imperiale di Washington, uno stato vassallo statunitense infestato dai nazisti, installati illegittimamente dal colpo di Stato di Obama contro il governo democratico, e sostenuto da Trump – una tirannia fascista nel cuore dell’Europa. Il regime di Poroshenko a Kiev è un pugnale puntato contro la Russia. È responsabile di orrende violazioni dei diritti umani, insieme alla guerra condotta contro la sua stessa gente – è ostile nei

L’Ucraina fascista viene sostenuta dalla NATO

La Siria e l’Ucraina sono i principali punti caldi del mondo. La situazione incandescente in entrambi i paesi rischia di far deflagrare conflitti più grandi rispetto a quelli in corso in Medio Oriente e in Europa centrale, al confine con la Russia. L’agenda imperialista di Washington ha la piena responsabilità – vuole un governo fascista fantoccio in Siria simile al suo regime installato a Kiev, nel cuore dell’Europa. A seguito