Tag "Svetlana Tichanovskaja"

Utile idiota o cavallo di Troia? I legami col Consiglio Atlantico della NATO della figura dell’opposizione bielorussa Tichanovskaja generano dubbi

La “politica per caso” Svetlana Tichanovskaja ha catturato l’immaginazione dell’Occidente, la sua mancanza di esperienza politica era un telo bianco, ideale per la tessitura di notizie e storie – e fin troppo facilmente manipolabile da forze maligne. Dal momento in cui ha annunciato la sua candidatura alla presidenza bielorussa dopo che suo marito Sergej è stato incarcerato con false accuse di attività di propaganda elettorale che sarebbero considerate normali nel

Le regole occidentali per i colpi di Stato militari non valgono in Bielorussia

La formula, secondo la quale il 3,5% della popolazione in protesta è sufficiente per un cambio di regime in un paese, non funziona in Bielorussia a causa delle forze dell’ordine, che sostengono la volontà della maggioranza. Gli eurodeputati esortano i generali bielorussi a non obbedire a Lukashenko Un gruppo di membri del Parlamento Europeo ha invitato i comandanti delle forze armate della Bielorussia a non obbedire al presidente Aleksandr Lukashenko.

Democrazia in azione: la Wikipedia ucraina censura diverse fonti ucraine e russe, e pubblica articoli assurdi

Recentemente, la Wikipedia in lingua ucraina ha annunciato che avrebbe bloccato i collegamenti a numerosi media ucraini, secondo quanto riportato da Strana.ua [in ucraino]. Questi canali sono stati dichiarati propaganda anti-ucraina. Strana ha riferito che “in Ucraina attivisti di estrema destra sono stati incaricati di moderare l’enciclopedia online”. Ricevono denaro dagli Stati Uniti e censurano articoli insieme al Ministero degli Esteri ucraino. La situazione è simile alla storia del segmento

L’attuale impasse in Bielorussia e l’alternativa di pace

Negli anni ‘70, la sinistra e persino molti Liberali erano chiari sul fatto che il napalm di Nixon sui villaggi vietnamiti era un abominio. Negli anni ‘90, alcuni pensavano che il bombardamento della Jugoslavia da parte di Bill Clinton fosse, forse, umanitario. Avanzando rapidamente fino al presente, c’è la sensazione che gli Stati Uniti abbiano una “responsabilità globale di proteggere” le terre meno illuminate in nome della “democrazia”. Alcuni della

Le bugie nel caso Navalnyj

Il rapporto tra Germania e Russia ha raggiunto il suo punto più basso da quando Berlino ha sostenuto il colpo di Stato filo-occidentale in Ucraina sei anni fa, e la Russia ha successivamente annesso la Crimea. Il governo tedesco accusa apertamente lo stato russo di aver avvelenato il politico dell’opposizione Aleksej Navalnyj, che attualmente si trova all’Ospedale Universitario della Charité di Berlino. Secondo quanto riferito, lunedì si è svegliato dal