Breaking news
  • No posts where found

Tag "Telegram"

Seguirci su Facebook e Telegram: Come Fare

Vi abbiamo spiegato qui i motivi per cui abbiamo deciso di “fuggire” su Telegram. In questo post vogliamo darvi le minime istruzioni tecniche per evitare che le nuove impostazioni dell’algoritmo Facebook (quelle che ci “nascondono” i post non sponsorizzati, non “interessanti” e non “affidabili”) possano impedirvi di vedere il nostro lavoro e per seguirci, tramite il servizio di messaggistica di Pavel Durov, sul vostro smartphone. E’ tutto molto semplice. Iniziamo

Saker Italia: Fuga su Telegram

Il cambio d’anno dovrebbe essere il momento in cui si fanno i bilanci e si mettono in cantiere i progetti, e  anche a Saker Italia  abbiamo riflettuto su come impiegare le nostre poche forze per raggiungere sempre più persone. Siamo partiti da una serie di ipotesi su cosa succederà nei prossimi anni, supposizioni che condividiamo con voi: il declino politico e l’impoverimento delle classi medie in Europa e nel nostro

Le proteste in Iran

  Sayed Mousavi 🇮🇷🇵🇸       @SayedMousavi7  17:49 – 31 dic 2017 Mentre esistono in Iran legittime lagnanze e proteste su questioni interne, alcuni “analisti dell’Iran” di Twitter stanno veramente diventando sovra-eccitati. Perciò andiamo un po’ a fondo della questione, chi c’è nelle strade, quanto grandi sono veramente le folle e chi ci si sta unendo…   Sayed Mousavi 🇮🇷🇵🇸       @SayedMousavi7   Le proteste stanno andando avanti da tre giorni.