Tag "Turchinov"

Eleonora Forenza: “il Vento dell’Ottobre deve tornare a soffiare”

Eleonora Forenza è una giovane parlamentare europea di Rifondazione Comunista. Fa parte del gruppo di sinistra GUE e, nel corso del suo mandato, ha sempre tenuto una posizione critica nei confronti della guerra civile scatenata da Turchinov e Poroshenko nella primavera del 2014 e del clima da “Nuova Guerra Fredda” alimentato da Stati Uniti ed Unione Europea contro la Russia. Quest’anno Eleonora ha festeggiato il primo maggio in un posto

Il blocco – Perché Poroshenko ha tagliato i legami economici con il Donbass

  Il 15 marzo le autorità ucraine hanno deciso di imporre il blocco totale dei trasporti dai territori sotto il controllo delle repubbliche del Donbass. Così, un blocco parziale delle repubbliche secessioniste da parte dei radicali è stato sostituito dal blocco ufficiale da parte del governo, e sembra essere a tempo indeterminato. Chi e perché ha preso una decisione che ha avuto molta risonanza, qual è stata la reazione dell’Occidente

Caso Yefremov: Lutsenko mette in Scena l’ennesimo Processo Farsa

Era l’11 aprile 2011: Oleksandr Yefremov non era un ex politico caduto in disgrazia, come oggi, ma il potente capobastone del Partito delle Regioni alla Rada e uno dei più ricchi e potenti poltici di Lugansk. In quella veste lanciò l’allarme in Paralamento: “ho addirittura informazioni che Soros ha stanziato certi fondi al fine di preparare certi gruppi di giovani qui in Ucraina per attuare un progetto già esistente basato sull’esempio del

Processione della chiesa ortodossa in Ucraina: cosa teme Kiev?

Una delle più grandi paure del regime di Kiev è l’auto-organizzazione di quella parte della popolazione che è contro l’attuale governo. Per questo la processione per la pace organizzata dalla Chiesa Ortodossa Ucraina canonica, appartenente al Patriarcato di Mosca, ha provocato una reazione nervosa delle autorità di Kiev, che, come consuetudine, hanno cominciato a ricercare “la mano di Mosca”. Ricordiamo che il corteo è partito all’inizio di luglio dal Monastero