Tag "Unione Europea"

Il prossimo Summit sulla Democrazia come una macchina del tempo?

Il “Summit per la Democrazia” [in inglese] di Biden, previsto per il 9-10 dicembre 2021, ha pubblicato l’elenco definitivo dei paesi invitati. Diamo un’occhiata: Albania Angola Antigua and Barbuda Argentina Armenia Australia Austria Bahamas Barbados Belgium Belize Botswana Brazil Bulgaria Cabo Verde Canada Chile Colombia Costa Rica Croatia Cyprus Czech Republic Democratic Republic of Congo Denmark Dominica Dominican Republic Ecuador Estonia European Union Fiji Finland France Georgia Germany Ghana Greece

Possibili motivazioni per una provocazione contro la Russia

Molti commentatori hanno sottolineato che l’Occidente non vuole davvero una guerra su vasta scala con la Russia perché sarebbe, nella migliore delle ipotesi, una proposta suicida. Vero. Ma ci sono alcuni interessi specifici in Occidente che vogliono alzare le tensioni il più possibile. Oggi ne elencherò solo alcuni: (lista parziale) Il settore energetico statunitense Il settore energetico è profondamente preoccupato per la retorica “verde” di Biden, unita al fatto che

Il futuro summit Putin-Biden disinnescherà la situazione?

Il viceministro degli Esteri russo Sergej Rjabkov ha dichiarato oggi [in inglese] che si sta lavorando a un vertice Biden-Putin che potrebbe svolgersi entro la fine dell’anno. Se questo è vero, allora questa è, per definizione, un’ottima notizia. Ciò che  sembra suggerire è che ci sono lotte intestine molto serie in corso tra i diversi clan/gruppi che governano gli Stati Uniti, la NATO e l’UE. Il recente viaggio del Segretario

La Germania congelata

Una “tempesta perfetta di aggressione russa durante i prossimi mesi invernali” è quasi inevitabile. Guardatela sui vostri schermi mentre vi congelate per bene. Come per la NATO “cerebralmente morta” (copyright Emmanuel Macron), nessuno ha mai perso delle fortune scommettendo sull’incompetenza, la meschinità e la codardia dei “leader” politici di tutta l’atlantista Unione Europea. Ci sono due ragioni principali dell’ultimo stratagemma burocratese della Germania per sospendere la certificazione del gasdotto Nord

L’Europa sull’orlo del disastro… Germania e Francia devono difendere la pace in Ucraina

E’ terribile la noncuranza dell’Europa su una questione fondamentale per la propria sicurezza. La situazione in Ucraina sta diventando sempre più esplosiva, eppure l’Unione Europea non sta facendo nulla per scongiurare il pericolo. Di fatto, possiamo dire che il blocco sta aumentando il pericolo di uno scontro e di una guerra. Le tensioni geopolitiche nel continente sono intensificate da una crisi al confine tra Bielorussia e Polonia, crisi che l’Unione

Lukashenko se ne deve andare, e Russia e Bielorussia devono unirsi davvero

Se c’è una cosa che è ovvia per tutti è che l’UE e la NATO usano un certo linguaggio contro la Bielorussia e un altro contro la Russia. Ad esempio, l’UE ha appena accettato di imporre un quinto pacchetto di sanzioni alla Bielorussia, ma la sua dichiarazione ufficiale non menziona Aeroflot, Russia o Putin una sola volta. Certo, i politici occidentali fanno ogni sorta di fracasso e affermazioni clamorose su

Nota sulle attuali operazioni navali nel Mar Nero

Ci sono molte speculazioni sulle attuali operazioni USA/NATO nella regione del Mar Nero [in inglese]. Vorrei offrire i seguenti commenti sotto forma di elenco su ciò che credo stia accadendo. Se sommiamo tutte le forze USA+NATO coinvolte in questa operazione, sono molto al di sotto di ciò che sarebbe necessario per un attacco alla Russia. Quindi, in termini puramente militari, questo è solo un teatro Kabuki, non una vera minaccia

La Polonia crea di nuovo problemi all’UE

La crisi migratoria al confine polacco-bielorusso solleva problemi con la Commissione Europea La politica europea “comme il faut” è ancora una volta incerta, e ancora una volta a causa della Polonia. Bruxelles fa finta che sia tutta colpa della Bielorussia, e certamente anche della Russia. In realtà, i migranti dall’Iraq e dal Libano cercano già da diversi mesi di raggiungere il territorio di Polonia, Lituania e Lettonia dalla Bielorussia. Negli

Continua la saga dei Bayraktar e altri preparativi per la guerra

Innanzitutto alcune notizie: Forbes ha appena pubblicato un articolo dal titolo “I bombardieri dell’aeronautica americana stanno provando la loro nuova missione principale – affondare le navi russe” [in inglese], ecco un estratto (grassetto e corsivo aggiunti): “Quattro B-1 del 7° Stormo Bombardieri della base di Dyess, in Texas, sono stati schierati all’inizio di ottobre presso la base della Royal Air Force a Fairford. Nell’oscurità prima dell’alba del 19 ottobre, due

Di valigie, maniglie e inneschi incendiari

“Questa è come una valigia senza manico: è troppo pesante da trasportare, ma sarebbe un peccato buttarla via” detto russo E così il Ministro delle Guerre Imperiali degli Stati Uniti (alias “Segretario della Difesa”) ha visitato la Georgia, l’Ucraina e la Romania. Poi andrà al quartier generale della NATO. C’è una logica? Dopotutto, qual è il valore di questi paesi per l’Impero Anglo-Sionista? Nominalmente, questi sono tutti “alleati degli Stati