Tag "vittime"

Sitrep con Stefano Orsi Nr.071

Nella prima parte della puntata tratteremo del coronavirus e dell’evoluzione nel tempo e nelle varie nazioni colpite. Nella seconda parte (ultima mezz’ora) esamineremo i cambiamenti in Siria durante la pausa diplomatica. I turchi non perdono tempo e inviano nella provincia siriana di Idlib nuove apparecchiature anti-aeree. Durata 1h e 30min circa.

Genova: tutte le strade portano a Roma, tranne l’A-10

Oggi discutiamo con Stefano della tragedia avvenuta a Genova, una breve parentesi prima della video Sitrep sulla Siria che sarà pubblicata durante la settimana. Ci è parso doveroso parlare un momento della situazione nel capoluogo ligure e approfondire un paio di punti sollevati da altri colleghi.

La famiglia di Omran rompe il silenzio; sono sostenitori del governo siriano

Omran Daqneesh è stato usato per evidenziare la brutalità del governo siriano dopo che filmati del bambino, seduto insanguinato dentro una ambulanza, filmato dai White Helmets, sono divenuti virali. Dopo mesi passati ad evitare i media, la famiglia di Omran ha rotto il silenzio e raccontato la sua storia. Nonostante sia stata vittima di un attacco aereo del regime, la famiglia Daqneesh ha dichiarato di essere pro-governo. Diversamente da altri

Washington uccide più civili che terroristi in Medio Oriente

Secondo quanto dichiarato dall’agenzia di stampa turca Andalou il recente attacco lanciato dalla coalizione a guida USA circa 20 miglia ad ovest di al-Raqqah ha causato la morte di centinaia di civili, colpendo una ex scuola usata come rifugio per i profughi. Si è saputo anche che il bombardamento ha colpito più di 50 famiglie che erano fuggite dalle città di Hamas, Homs e al-Raqqah, nel tentativo di salvarsi la

Donne, fuggite! Arriva Putin Barbablù!

In Russia picchiare le donne non è reato. Lo ha stabilito una nuova legge di Putin. Ma questo lo sapete già: negli ultimi giorni il panzanificio mediatico internazionale lo ha ripetuto con tale frequenza che ormai non c’è al mondo una sola coscienza aperta&progressista che non frema di sdegno di fronte all’ennesima malefatta del boia del Cremlino. Godetevi i titoli degli articoli (senza leggerli, che tanto che c’è scritto ve

Giocattoli per Poroshenko

In guerra i primi a soffrire sono sempre i bambini. Un altro bellissimo video di Artyom Grishanov sulle sofferenze della gente del Donbass. ***** Sottotitoli in Italiano a cura di Mario per SakerItalia.it

Il vergognoso tentativo di Foreign Policy di presentare il bombardamento di Hiroshima come benefico per il Giappone

L’articolo provocatorio della rivista Foreign Policy fa sembrare i bombardamenti nucleari una manna dal cielo, e che gli Stati Uniti abbiano deciso per ragioni umanitarie di salvare il Giappone dal comunismo. Il mese di agosto è ricordato con tristezza come l’unica volta al mondo in cui sono state utilizzate armi nucleari in guerra, laddove gli Stati Uniti hanno sganciato due bombe che hanno ucciso più di 200.000 persone in due