Tag "Washington"

Obama sbatte la porta in faccia a Putin: se Putin non vuole che le forze di rappresaglia russe siano eliminate, deve essere lui il primo a schiacciare il bottone nucleare

I fatti parlano più delle parole, ed ora il Presidente degli stati Uniti Barak Obama ha agito, non si è limitato solo a parlare. La sua azione è stata il rifiuto di discutere con il Presidente russo Vladimir Putin sulle preoccupazioni della Russia riguardo al recente mutamento della strategia nucleare americana, un cambiamento così sbalorditivo che sta terrorizzando Putin. Domenica 5 giugno, la Reuters sottolineava che “La Russia asserisce che

Il più grosso fallimento di Putin

Qualunque cosa possa succedere in futuro, Putin si è già assicurato un posto nella storia come uno dei più grandi leaders russi di tutti i tempi. Non solo è riuscito letteralmente a resuscitare la Russia come nazione, ma in poco più di un decennio l’ha riportata al rango di potenza mondiale, perfettamente in grado di sfidare l’Impero Anglo-Sionista. Il popolo russo ha valutato correttamente l’entità di questo successo e, secondo

Putin accetta la sfida

Difendereste la vostra nazione da un’invasione straniera? Questo è proprio quello Putin sta facendo in Siria. Sta solo cercando di prevenire quell’onda di marea jihadista che gli si riverserà addosso quando questo casino sarà terminato. Ha capito che è meglio sterminare in Siria questi maniaci a libro paga americano, piuttosto che trovarseli poi di fronte in Cecenia, San Pietroburgo e Mosca. Potete forse dargli torto? Dopotutto, se la strategia di

Il Donbass e la seconda Guerra Punica

Annibale, durante la seconda Guerra Punica, portò Roma sull’orlo del disastro. L’esercito di Cartagine aveva marciato attraverso tutta l’Italia come se fosse stato nel cortile di casa. Però, alla fine, Publio Cornelio Scipione Africano Maggiore riuscì a trasferire il teatro delle operazioni in Africa, distruggere gli eserciti di Cartagine, sconfiggere l’invincibile Annibale e imporre la pace nei termini di Roma. La vera vittoria su Annibale non fu però di Scipione,

Anglo-Sionisti 1: Mondo 0 – Punteggio finale?

Tutto ciò è fin troppo ridicolo, fin troppo osceno e ovviamente troppo grottesco per essere vero. Nonostante questo è così. Gli AngloSionisti se la sono presa così tanto per la sconfitta americana (dal Qatar), per la vittoria russa nella competizione che dovrebbe accogliere la Coppa del Mondo di calcio del 2018 e dal fatto che la FIFA ha deciso di votare l’esclusione di Israele, che hanno ordinato una serie di