Tag "Yurj Lutsenko"

Il suicidio post-Maidan delle piccole imprese ucraine

Nel febbraio 2014, il giorno in cui Yanukovych fuggì, lo Stato ucraino non solo rifiutò il monopolio della violenza, ma in linea di principio smise anche di svolgere le funzioni dello Stato. Le piccole e medie imprese se ne rallegrarono molto, ma non avrebbero dovuto farlo… Sembrava solo in parte che, cacciando il presidente in carica dalla sua posizione con le canne delle mitragliatrici dei militanti – contrariamente alla Costituzione –

Caso Yefremov: Lutsenko mette in Scena l’ennesimo Processo Farsa

Era l’11 aprile 2011: Oleksandr Yefremov non era un ex politico caduto in disgrazia, come oggi, ma il potente capobastone del Partito delle Regioni alla Rada e uno dei più ricchi e potenti poltici di Lugansk. In quella veste lanciò l’allarme in Paralamento: “ho addirittura informazioni che Soros ha stanziato certi fondi al fine di preparare certi gruppi di giovani qui in Ucraina per attuare un progetto già esistente basato sull’esempio del

Il Maidan divora i suoi Figli

E’ Aleksander Kovalev, il capo della organizzazione di reduci dalla guerra in Afganistan “nikto krim nas” il “Giuda” additato al pubblico ludibrio dal procuratore generale Lutsenko il 23 luglio scorso. In una affollata conferenza stampa il Procuratore ha annunciato l’imputazione di decine di funzionari del governo Janukovich per i mai chiariti fatti del Maidan (l’ uccisione da parte di cecchini di numerosi manifestanti e poliziotti) ovviamente attribuiti dal Vishinskij di Poroshenko (con