Venerdì 18 gennaio scorso alla Camera dei Deputati è stata ufficialmente presentata la candidatura di Anna Tuv al premio Nobel per la Pace.
La proposta nasce dalla collaborazione tra Ennio Bordato, presidente dell’Associazione “Aiutateci a salvare i bambini”, e Mauro Murgia, ambasciatore dell’Ossezia del Sud in Italia, e ha riscosso il sostegno dell’Onorevole Vito Comencini, componente della commissione Affari Esteri alla Camera in quota Lega.

Per Comencini “La candidatura di Anna Tuv al premio Nobel per la Pace vuole essere un messaggio di speranza, contro un conflitto che sta mettendo in ginocchio un’intera popolazione nel cuore dell’Europa”.

*****
Video e intervista a cura di Margherita Furlan

Condivisione: