Tag "droni"

Avvertimento russo molto importante al Consiglio di Sicurezza dell’ONU (DA VEDERE)

.  Trascrizione Innanzitutto vorrei esprimere il mio sconcerto. Non si capisce bene quale valore aggiunto, oltre al prolungamento della riunione odierna, comporti l’inclusione nell’elenco degli oratori dei rappresentanti di Slovacchia, Polonia, Germania e Grecia. Oggi non stiamo tenendo un dibattito, ma un’informativa. La posizione di questi paesi la conosciamo già molto bene. Potrebbe essere ben riassunta da un [singolo] rappresentante dell’Unione Europea. Non c’è nulla, se non il desiderio

Alcuni aggiornamenti, e un cartone al posto della musica del weekend

Oggi iniziamo con alcuni titoli [in inglese] che illustrano l’attuale strategia dell’unilateralismo russo: Putin annuncia nuove misure di sicurezza in Russia Putin introduce la Legge Marziale nelle ex regioni ucraine Lavrov riconosce che “non ha senso” mantenere la solita presenza diplomatica in Occidente I primi due sono davvero scontate, e mostrano che il Cremlino comprende perfettamente ciò che l’Egemonia Anglosionista intende fare prossimamente. L’ultimo è semplicemente un’ammissione pubblica che parlare

Alcuni aggiornamenti sulla crociata della NATO contro la Russia

Introduzione: impostazione del contesto attuale Prima di dare un’occhiata agli ultimi sviluppi più interessanti, penso sia importante affermare chiaramente una cosa che deve essere ripetuta quasi costantemente: quella a cui assistiamo oggi non è una guerra tra Russia e Ucraina, ma tra Russia e l’Occidente unito, consolidato. In pratica ciò significa che la Russia è in guerra con gli Stati Uniti e la NATO, con la seconda che non è

Tanti ringraziamenti, un aggiornamento della SMO e bella musica per il fine settimana!

Innanzitutto, la mia più profonda gratitudine a tutti voi! Voglio iniziare il resoconto di oggi ringraziando tutti coloro che si sono messi a disposizione per aiutare me e il blog.  Nonostante i tempi duri dell’economia, molti di voi hanno inviato donazioni, si sono offerti come volontari e, ultimo ma non meno importante, hanno pregato per me.  Naturalmente le vostre donazioni mi aiuteranno finanziariamente, ma è il vostro sostegno morale che

Alcune notizie assortite su ciò che sta accadendo

Il Segretario degli Esteri Liz Truss sta visitando Mosca. Ha incontrato Lavrov. La riunione non ha prodotto [in inglese] alcun risultato. Considerando che la Truss è il genio che scorrazza sui carri armati ma non sa [in inglese] che i paesi baltici non si affacciano sul Mar Nero, non c’è affatto da sorprendersi. L’unica sorpresa di questa riunione si è avuta quando si è rifiutata [in inglese] di considerare Voronezh

Sarà la Russia la prossima superpotenza dei droni?

La Russia ha venduto silenziosamente al Myanmar attrezzature militari per un valore di 15 milioni di dollari, inclusi droni di sorveglianza Orlan-10E e missili Pantsir all’inizio di quest’anno. Apparentemente, il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu ha accettato di fornire al Myanmar sistemi missilistici terra-aria Pantsir-S1, droni di sorveglianza Orlan-10E e apparecchiature radar durante una visita alla capitale Naypyidaw a gennaio. L’accordo è stato concluso una settimana prima del colpo di

Erdogan sta sviluppando l’industria della Difesa e le relazioni militari con l’estero

Recentemente, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha fatto una serie di dichiarazioni di alto profilo su come il suo paese si sta sviluppando. Ad esempio, secondo Erdogan, la Turchia intende diventare uno dei leader mondiali nel campo delle tecnologie spaziali e satellitari e, a partire dal 2022, il paese prevede di varare un sottomarino ogni anno. “La Turchia sta facendo passi fiduciosi verso il raggiungimento dell’obiettivo di creare un’industria

Sitrep con Stefano Orsi Nr.092

In questa puntata parleremo principalmente di Ucraina. Nonostante questo, nella parte iniziale discutiamo di Siria, Iran, Israele e covid. Come l’argomento urta alcuni lettori, suggeriamo loro di evitare la prima parte e ascoltare la seconda. La sitrep vera e propria comincia dal min 27 circa.

I dettagli dietro il primo drone da attacco russo “Orion”

Il drone è stato creato con sistemi d’arma di nuova generazione per difendersi efficacemente dai nemici in tutto il mondo. Tuttavia, deve anche essere capace in combattimento per essere considerato uguale ad analoghi stranieri. L’“Orion” appartiene alla classe dei droni per voli a lungo raggio a media altitudine (la denominazione della NATO per questa classe di droni è “MALE” – Medium Altitude Long Endurance). Questo dispositivo ha prestazioni di volo

Sitrep con Stefano Orsi Nr.089

In questa puntata parleremo di Siria, poi analizzeremo la situazione ai confini russi. L’Ucraina torna a minacciare le repubbliche del Donbass. In entrambi i casi si preannunciano scontri. Ultimo argomento riguarda la Bielorussia e la pressione costante della UE.