Tag "LDNR"

DPR, LPR e le regioni di Kherson e Zaporozhye terranno referendum per l’unione con la Russia

Il 20 settembre, la DPR, la LPR e i territori delle regioni di Kherson e Zaporozhye che sono sotto il controllo russo hanno annunciato simultaneamente la loro decisione di indire un referendum sull’adesione alla Russia. Il 19 settembre, la Camera Pubblica della LPR ha fatto appello al capo della regione Leonid Pasechnik e al Consiglio Popolare (Parlamento) con l’iniziativa di indire immediatamente un referendum sull’adesione alla Russia. Lo stesso giorno,

Tanti ringraziamenti, un aggiornamento della SMO e bella musica per il fine settimana!

Innanzitutto, la mia più profonda gratitudine a tutti voi! Voglio iniziare il resoconto di oggi ringraziando tutti coloro che si sono messi a disposizione per aiutare me e il blog.  Nonostante i tempi duri dell’economia, molti di voi hanno inviato donazioni, si sono offerti come volontari e, ultimo ma non meno importante, hanno pregato per me.  Naturalmente le vostre donazioni mi aiuteranno finanziariamente, ma è il vostro sostegno morale che

Il suicidio economico e sociale dell’Europa – provocato dagli Stati Uniti e favorito dai leader europei

A causa della stupidità della leadership politica europea gli Stati Uniti sono riusciti a spingere l’Europa a commettere un suicidio economico e sociale. L’8 febbraio Michael Hudson, professore di economia all’Università del Missouri, circa l’imminente conflitto in Ucraina, ha scritto [in inglese] che gli Stati Uniti lo stavano intenzionalmente provocando. Michael Hudson: I veri avversari dell’America sono i suoi alleati europei e di altri paesi.  Le sanzioni che i diplomatici

La classe dirigente occidentale ha le mani sporche del sangue di Dariia Dugina

L’omicidio di Dariia Dugina ha scatenato la reazione ormai prevedibile dell’Occidente collettivo: totale indifferenza. Non è certo una novità. L’Occidente non solo ha messo al potere un regime nazista a Kiev, ma l’ha sostenuto con tutti i mezzi possibili mentre quel regime: Ha usato le sue forze armate in una guerra civile interna, che è (era?) vietato dalla Costituzione ucraina e che ha provocato circa 14.000 morti in otto anni.

Sabotaggi, terroristi e altri attacchi diversivi sono un rischio reale per la Russia (+ addendum)

Notizie interessanti per due giorni di fila.  In primo luogo, il Ministero della Difesa russo ha concluso che le esplosioni al campo d’aviazione russo in Crimea sono state il risultato di un’operazione diversiva (uso il termine “diversivo” nel senso russo di “diversiia” che significa sabotaggio/danneggiamento). E oggi i russi hanno annunciato di aver arrestato due dipendenti della centrale nucleare di Zaporozhye (una guardia e un ingegnere!) [in russo] che fornivano

Giorno 36 della SMO russa in Ucraina – uno sguardo agli ucraini

Oggi, voglio ragionare su un argomento che non ho ancora trattato: la qualità delle forze armate ucraine. Nella notte, due elicotteri ucraini, volando a un’altitudine davvero bassa e ad alta velocità, hanno attraversato il confine russo-ucraino e, in soli sei minuti di volo, si sono trovati davanti a una struttura di stoccaggio del combustibile vicino alla città russa di Belgorod. Entrambi hanno sparato, uno ha mancato l’obbiettivo ma il secondo

Un mese dell’operazione speciale russa in Ucraina

La Bestia si svegliò nel buio più pesto E il prezzo fu richiesto a Dio. Tutti hanno ceduto, perfino i nostri fratelli in Cristo, Tutto è crollato, ma non il mio paese. (dal testo dalla canzone “Il Donbass è con noi”) Per prima cosa, la versione ufficiale Ecco la traduzione automatica del sommario degli eventi  di un mese di operazioni di combattimento, come pubblicato da Boris Rohzin (nome d’arte Colonel

Operazione militare speciale russa in Ucraina – Giorno 20

Innanzitutto, alcune notizie “domestiche” alquanto incredibili. Oggi ho parlato con il nostro webmaster e mi ha detto che il nostro traffico è ora sui 10 MILIONI di pagine lette al mese. In media abbiamo fra i 1.000 e i 1.300 utenti connessi contemporaneamente ai nostri server. La bella notizia è quindi che il blog  va a gonfie vele. La brutta notizia è che ciò spingerà ancora più in alto i

Operazione militare speciale russa in Ucraina – Giorno 19

La grande notizia della giornata è che le forze russe hanno finalmente deciso di, possiamo dirlo, cambiare marcia e, tutti i resoconti sono concordi, l’intensità dell’artiglieria, dei bombardamenti aerei e le raffiche di missili che hanno colpito le forze ucraine nella città di Avdeevka, sono stati assolutamente senza precedenti e, a seguito di questo fuoco di fila, le forze delle LDNR hanno sfondato per otto chilometri nel settore più pesantemente

Sulla guerra delle mappe e sulle folle rabbiose che vogliono “cancellare la Russia”

Per prima cosa, l’obbligatoria mappa del giorno: Ora devo fare una puntualizzazione sulle mappe, visto che chiaramente qualcuno non afferra bene il concetto. Allora, una mappa NON È una fedele rappresentazione della realtà. Ma è proprio questo, una RAPPRESENTAZIONE. Ciò significa che a seconda dell’autore della mappa e del pubblico previsto, due diverse mappe che rappresentano la stessa situazione sul terreno possono apparire molto diverse. Questo, amici miei, è *normale*.