Tag "NATO"

24 febbraio 2022 – 24 febbraio 2024

Sembra incredibile siano passati già due anni dall’inizio dell’operazione speciale, eppure per noi è come se fosse un’eternità. Alcuni hanno cominciato attivamente a seguire i vari conflitti nel mondo prima del 2014. Dal 2015 in poi siamo stati attivi sul sito SakerItalia.it. Dal 2022 abbiamo dato copertura quotidiana del conflitto Russo-Ucraino sul canale Telegram https://t.me/sakeritalianotizie. In due anni c’è stata una accelerazione nella quantità e violenza dei conflitti. Prima del

Intervista a Douglas Macgregor “La vera domanda non è cosa accetteremo noi ma cosa tollereranno i russi”

Intervista di Elvia Politi e Sascha Picciotto Abbiamo l’onore di ospitare il Colonnello Douglas Macgregor, che ha accettato l’invito di Saker Italia a rispondere ad alcune domande sulla situazione militare e politica che ruota intorno al conflitto ucraino.L’intervista è disponibile anche in inglese a fine testo italiano. Sono passati circa 600 giorni dall’inizio dello SMO, tutti gli aiuti della NATO si sono rivelati inutili e sono stati in gran parte

La piaga sanguinante sulla coscienza dell’umanità

Non sarai una vittima. Non sarai un colpevole. E soprattutto, Non sarai uno spettatore. Yehuda Bauer Globalizzare l’Intifada! Lowkey Introduzione – dove viviamo veramente? Ogni società, ogni paese, ha almeno due basi fondamentali: un’ideologia ufficiale e una serie di miti fondanti (e questi miti possono essere molto vicini, o meno, alla verità storica). Nel caso dell’Occidente (all’incirca, la Zona A), l’ideologia ufficiale è la “democrazia liberale occidentale” (a sua volta

Più lento degli HIMARS: la Russia dice che abbattere il razzo GLSDB non dovrebbe essere molto difficile

Il 4 gennaio gli Stati Uniti hanno annunciato che, come parte del loro più recente pacchetto di aiuti militari del valore di 2,17 miliardi di dollari, avrebbero fornito all’Ucraina la bomba di piccolo diametro lanciata da terra (GLSDB). La GLSDB, guidata da GPS, che può essere lanciato da sistemi di artiglieria mobile come i sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità, o HIMARS, metterà a portata di mano tutte le

La popolazione maschile ucraina è destinata al massacro

Gli ungheresi scrivono [in ungherese] che in Transcarpazia, ad uno snodo ferroviario a poche centinaia di metri dal confine ungherese (apparentemente a Chop), i cadaveri di centinaia di soldati delle forze armate ucraine (molto probabilmente, della 128ª Brigata da Montagna, che ha perso almeno la metà del suo personale a Soledar) vengono accatastati in vagoni refrigerati. Il regime di Kiev ha proibito di seppellirli subito, per nascondere l’entità delle perdite:

L’obiettivo strategico degli Stati Uniti: spezzare e smembrare la Russia, o mantenere l’egemonia del dollaro americano? O un confuso “entrambi”?

Un obiettivo strategico richiederebbe uno scopo unitario che possa essere descritto in modo sintetico. Inoltre, richiederebbe una chiarezza convincente sui mezzi con cui raggiungere l’obiettivo e una visione coerente su quale risultato considerare un successo. Winston Churchill descrisse l’obiettivo della Seconda Guerra Mondiale come la distruzione della Germania. Ma si trattava di una “banalità”, non di una strategia. Perché la Germania doveva essere distrutta? Che interesse c’era nel distruggere un

Il tempo stringe: strimpellare mentre l’Occidente brucia

Quando inizierà l’offensiva invernale russa? Alcuni pensavano che sarebbe iniziata a dicembre, quando il terreno si era ghiacciato. Ora ci avviciniamo a febbraio. Ma è bene ricordare che la cosiddetta offensiva invernale russa è stata pensata da generali da poltrona. Certo, potrebbe esistere come uno dei tanti scenari dello Stato Maggiore russo, e potrebbe ancora verificarsi, e presto, ma un’offensiva invernale potrebbe anche trasformarsi in un’offensiva primaverile o addirittura in

L’Estonia gioca coi nervi della Russia chiudendo il Golfo di Finlandia

Estonia e Finlandia, con il consenso dell’UE, potrebbero creare problemi alla Flotta del Baltico della Federazione Russa. Gli Stati Baltici aumentano le loro azioni distruttive, provocando la risposta di Mosca. Le azioni dell’Estonia sopraffanno la pazienza di Mosca All’inizio di gennaio l’Estonia ha annunciato un piano legale per confiscare i beni russi che sono stati precedentemente congelati nel mezzo della frenesia delle sanzioni dell’UE. L’UE ha sostenuto il piano. Due

La Tattica senza Strategia è il Rumore che precede la Sconfitta

Il titolo di quest’articolo è una citazione del famoso generale, stratega, filosofo e scrittore cinese Sun Tzu, vissuto 2500 anni fa. Se è vero che la guerra è cambiata radicalmente negli ultimi millenni (ad esempio, l’arte operativa è stata aggiunta come livello intermedio tra tattica e strategia), la logica fondamentale di Sun Tzu è ancora valida. Per semplificare grossolanamente la questione, si potrebbe dire che la tattica è il mezzo

Denazificazione avanzata

In questi ultimi giorni si può notare un incremento consistente di materiali statunitensi in arrivo: l’intero gruppo NATO, seguendo le direttive, chiede (ordina) ad ogni paese di dare il proprio contributo alla “causa”. Mentre i nostri depositi si fanno sempre più miseri, l’effetto che queste armi hanno sul campo di battaglia sembra essere consistente solo in alcune circostanze, tra le più note l’uccisione di civili innocenti. Come segnaliamo dal nostro