Tag "Unione Europea"

Un aggiornamento sul blog

Cari amici, oggi invece di commentare i rischi di una grande guerra in Europa [in inglese], o addirittura nell’intero emisfero settentrionale, voglio condividere alcune cose sul blog. Problema minore: “pulizia” di Twitter Attualmente ci sono due account Twitter che rivendicano una connessione con me: Tweets by VineyardofSaker Tweets by VineyardSaker Il primo era gestito da un mio amico. Non ho idea di chi gestisse il secondo. Si noti che l’ultimo

L’Estonia gioca coi nervi della Russia chiudendo il Golfo di Finlandia

Estonia e Finlandia, con il consenso dell’UE, potrebbero creare problemi alla Flotta del Baltico della Federazione Russa. Gli Stati Baltici aumentano le loro azioni distruttive, provocando la risposta di Mosca. Le azioni dell’Estonia sopraffanno la pazienza di Mosca All’inizio di gennaio l’Estonia ha annunciato un piano legale per confiscare i beni russi che sono stati precedentemente congelati nel mezzo della frenesia delle sanzioni dell’UE. L’UE ha sostenuto il piano. Due

Perché le dispute occidentali sulla fornitura di carri armati all’Ucraina non si placano

Varsavia è pronta a creare una nuova coalizione di sostegno militare all’Ucraina se Berlino si rifiuterà di fornire carri armati alle forze armate ucraine. Lo ha detto il premier polacco Mateusz Morawiecki in un’intervista alla Polska Agencja Prasowa. “Creeremo una “coalizione più piccola” di paesi pronti a donare parte dei suoi mezzi moderni all’Ucraina. Non la guarderemo sanguinare passivamente”, ha detto Morawiecki a RIA Novosti. Poco prima, in un’intervista a

Rivisitare gli obiettivi russi in Ucraina

Date un’occhiata a questo elenco di titoli, tutti da una sola fonte, Russia Today, e tutti della scorsa settimana circa [tutti i link in inglese]: https://www.rt.com/news/569764-ukraine-peace-summit-un/ https://www.rt.com/news/569736-zelensky-bust-capitol-resolution/ https://www.rt.com/russia/569914-ukraine-blogger-russians-genocide/ https://www.rt.com/news/569917-us-democrat-calls-for-biden-impeachment/ https://www.rt.com/news/569917-us-democrat-calls-for-biden-impeachment/ https://www.rt.com/news/569969-cia-chief-secret-meeting-zelensky/ https://www.rt.com/russia/570005-russian-standing-army-boost/ https://www.rt.com/sport/569994-tennis-australian-open-russia-embassy/ https://www.rt.com/sport/569988-australian-open-bans-russian-flag/ https://www.rt.com/russia/569986-shoigu-minister-headquarters-ukraine/ https://www.rt.com/news/569985-milley-inspects-ukrainian-troops Alcuni sono solo “ancora la stessa roba” (come gli ucronazisti che fanno vietare agli australiani le bandiere russe all’Open), alcuni sono piuttosto disgustosi (come il blogger ucronazista che vuole sterminare il popolo russo), alcuni

Echi dalla prima guerra Neocon in Europa

Innanzitutto, ho scoperto che BitChute blocca anche i video realizzati dai miei russi che mostrano operazioni di combattimento. Rumble non l’ha fatto, almeno finora, quindi in futuro continuerò ad usare Rumble per pubblicare video “politicamente scorretti” o comunque “offensivi”. Tuttavia, l’unica soluzione possibile è avere un servizio di hosting video in un paese sovrano. Poi, non posso entrare nei dettagli qui e ora, ma si tratta di qualcosa di molto

Cosa ci vorrebbe?

Come la NATO ha “celebrato” il Natale Ortodosso La NATO ha “celebrato” il Natale Ortodosso, ma a modo suo. Innanzitutto, alcuni titoli: Ricordate la tregua offerta dalla Russia? È stata rifiutata. Invece abbiamo ottenuto questo [entrambi i link in inglese]: Le autorità: Donetsk bombardata nel primo minuto della tregua natalizia Due serbi uccisi nell’attacco della vigilia di Natale in Kosovo E, giusto per chiarire, la NATO usa la Serbia come

Il cuculo americano nel nido europeo

Larry Johnson – veterano della CIA e del Dipartimento di Stato – individua [in inglese] il “cuculo” che si annida alla base del “nido” del pensiero occidentale sull’Ucraina. L’uccello ha due parti strettamente correlate, di cui lo strato superiore è il quadro concettuale che prevede che gli Stati Uniti si trovino ad affrontare due distinte contese: in primo luogo Stati Uniti contro Russia e, in secondo luogo, Stati Uniti contro

Dopo la fine dell’Ucraina, a molti europei farà male il cuore

Prefazione: l’attesa del freddo L’Europa del nord, fino all’Italia settentrionale, è ora nella morsa di un’ondata di freddo gelido (senza dubbio il risultato del riscaldamento globale). Di conseguenza gli osservatori si aspettano che l’offensiva invernale russa in Ucraina inizi quanto prima, anche se nessuno sa quando. Questo mese o il prossimo? Forse con un’entrata drammatica dalla Bielorussia, tagliando i rifornimenti della NATO? Nessuno lo sa. Per il momento le forze

Gli europei si meritano quello che sta per arrivare?

Cari amici, sono nato in Svizzera, probabilmente il cuore dell’Europa, e come europeo di nascita, se non per cultura, sento che dovrei affrontare la questione della responsabilità dell’europeo medio per ciò che sta accadendo in Ucraina e in Serbia. Non credo nella colpa collettiva, quindi la risposta breve è “no”. Ma credo nelle conseguenze, e credo nella giustizia di Dio (e nell’amore, ovviamente!). In altre parole, non credo che tu

La NATO sta cercando un pretesto per attaccare la Serbia (ancora)

Come ho accennato [in italiano] di recente, la situazione nel Kosovo occupato dalla NATO si sta rapidamente deteriorando (si veda qui e qui [in inglese]). L’umiliazione della NATO in Ucraina sta spingendo i leader dell’alleanza a cercare di dimostrare il loro “valore marziale” e la loro “virilità” facendo sì che, e cito, “ogni tanto gli Stati Uniti devono prendere un piccolo paese schifoso e sbatterlo contro un muro solo per