Tag "Vladimir Putin"

Il piano per dividere la Russia

Per decenni l’idea di smantellare l’Unione Sovietica e la Russia è stata costantemente coltivata nei paesi occidentali. Sfortunatamente, a un certo punto, è nata l’idea di utilizzare l’Ucraina per raggiungere questo obiettivo. Infatti, per prevenire un tale sviluppo, abbiamo lanciato l’operazione militare speciale (SMO). Questo è esattamente ciò a cui aspirano alcuni paesi occidentali – Stati Uniti in testa – creare un’enclave anti-russa e poi minacciarci da questa direzione. Impedire

Quando si tratta di sostenere il diritto e l’ordine internazionale, gli Stati Uniti sono molto flessibili

La Russia è cattiva. È molto, molto cattiva, perché viola deliberatamente le sacre regole che garantiscono l’ordine internazionale. Secondo l’European Journal of International Law, l’Occidente ha “cementato l’ordine mondiale basato sulle regole” e la Russia è troppo stupida per capirle. Quanto segue è stato pubblicato [in inglese] nel luglio 2021: Dopo l’incontro di Vladimir Putin con Joe Biden a Ginevra il mese scorso, Lavrov ha segnalato il suo malcontento per

Dare un senso agli attacchi della NATO contro la Russia

Non c’è dubbio che la NATO stia cercando di intensificare la guerra in Ucraina. Poco prima della fine dell’anno ci sono stati due attacchi [in inglese] di droni contro un’importante base delle forze aerospaziali ad Engels. Gli attacchi non hanno avuto molto successo, ma dei russi sono morti quando delle schegge hanno colpito un camion di carburante che è esploso. L’importanza di quest’attacco è dovuta al fatto che Engels si

Discorso di Capodanno alla Nazione

. Vladimir Putin: Cari cittadini della Russia! Cari amici! L’anno 2022 sta per finire. È stato un anno di decisioni difficili e necessarie, di passi importanti verso la conquista della piena sovranità della Russia, e di un forte consolidamento della nostra società. È stato l’anno che ha chiarito molte cose, che ha distinto chiaramente il coraggio e l’eroismo dal tradimento e dalla viltà, che ha dimostrato che non c’è forza

La domanda più importante

Sembra che dopotutto riusciremo ad arrivare al 31 dicembre 2022. E al 31 dicembre 2023? Questa domanda non è un’iperbole. Direi addirittura che è la domanda più importante, almeno per l’intero emisfero settentrionale. Avverto almeno fin dal 2014 che la Russia si sta preparando ad una guerra su vasta scala. Putin ha praticamente detto questo nel suo recente discorso davanti al Consiglio del Ministero della Difesa russo. Se non avete

Fine dei giochi in Ucraina; il piano di battaglia di Putin

“Il centro di gravità strategico indiscusso dell’Ucraina sono i suoi corridoi verso il confine polacco, da dove la stragrande maggioranza del sostegno bellico entra nel paese. Il loro centro di gravità operativo sono le linee di rifornimento provenienti da Kiev verso est, verso le posizioni di prima linea dell’Ucraina. Senza quei due corridoi sarebbe quasi impossibile per Kiev sostenere le operazioni per più di qualche settimana. Putin, quindi, potrebbe calcolare

Il regalo di Babbo Natale a Putin: la vittoria

Nessun negoziato La guerra per procura in Ucraina è un buco nero senza fine per l’Occidente. No, non ci sarà alcuna soluzione negoziale alla guerra per procura degli americani contro la Russia. Per prima cosa: che senso ha che i russi negozino con gli ucraini quando sono gli Stati Uniti e il Regno Unito a comandare? I russi hanno già tentato un compromesso ad Istanbul in primavera, quando avevano distrutto

Verso il vero Nuovo Ordine Mondiale

Introduzione Trent’anni fa George Bush Senior, con il sangue di un numero incalcolabile di civili e bambini iracheni morti sulla coscienza, fu il primo a rendere popolare il termine “Nuovo Ordine Mondiale”. Senza dubbio l’ispirazione gli venne guardando lo slogan su una banconota da un dollaro (del resto, da dove altro potrebbe trarre ispirazione un uomo del genere?). L’espressione, nel significato di Bush, è stata completamente screditata negli ultimi trent’anni.

L’Ucraina sta per farsi “suicidare dal poliziotto”

Ieri ho ricevuto un’e-mail da un mio amico ucraino. Per “ucraino” intendo che la sua cultura e la sua identità sono ucraine, ama il suo retaggio, parla la lingua e ama il suo paese. Di fatto è quello che definirei un “vero ucraino” in contrapposizione agli ucraini al potere a Kiev. Ci corrispondiamo regolarmente, e ci scambiamo opinioni su ciò che sta accadendo. Ecco un estratto di ciò che gli

Quando il Maresciallo Kutuzov si unisce al Generale Inverno e al Generale Surovikin, cosa succederà al fronte

Il problema di interpretare la guerra dal punto di vista russo è che l’esercito russo non segnala quando tira un pugno, non fa minacce oziose, non crede alla propria propaganda o fa soldi con i clickbait [acchiappaclick]. Lo Stavka non fa mai trapelare niente [Comandante in capo delle Forze Armate o “Quartier Generale” delle forze armate nella tarda Russia Imperiale e nell’Unione Sovietica]. Al contrario, i commentatori open source russi